McDonald's vs Pizza, YouTube risponde

1
Immagini tratte dai tre video in risposta a McDonald's

Immagini tratte dai tre video in risposta a McDonald’s

Può uno spot di venti secondi scatenare il putiferio? Sembra strano dirlo, ma sì e McDonald’s ci è riuscita nel tentativo non particolarmente furbo di promuovere il suo Happy Meal a scapito della pizza napoletana, che invece non ha bisogno di pubblicità. Ovviamente il popolo di Internet, che ha sempre un’opinione su tutto, non poteva far passare inosservata questa eresia alimentare e alcuni video di risposta – tutti ironici, per carità, sarebbe inutile alzare un polverone contro la compagnia di fast-food per aver lanciato una sfida persa in partenza – hanno cominciato a diffondersi tra i social, alcuni con protagonisti gli stessi pizzaioli napoletani. In fondo, molte volte, le pubbliche uscite infelici di aziende e personaggi hanno l’effetto positivo di stimolare la fantasia dei contestatori: non solo boicottaggi e campagne virtuali di sensibilizzazione, ma anche battute, burle di breve vita e tagliatelle per tutti tra i più recenti. I videomaker poi, che sono creativi per definizione, non possono certamente lasciarsi sfuggire simili occasioni per dar vita a piccole perle di comicità, in difesa dei propri ideali. Abbiamo selezionato per voi tre video, i più visti e divertenti nella rete; tre piccole vendette direttamente dal web.

True Pizza – McDonald VS Pizza (TRUE DETECTIVE PARODY)

I ragazzi di Alien Monkeys, non ne facciamo mistero, sono i nostri protetti. Con Parte del discorso hanno instaurato fin dagli esordi un rapporto intenso di collaborazione, ma anche se così non fosse si meriterebbero comunque una segnalazione in questo pseudo-podio. Il video, girato sulla base di una parodia di True Detective, inscena il trailer della serie True Pizza, in cui Alfred si ritroverà a indagare nel caso dell’efferato omicidio di un pizzaiolo, per mano di Ronald il clown.

Spot McDonald’s vs Pizza: la risposta ironica del popolo napoletano | PUOKEMED

Egidio Cerrone (a.k.a. Puok e Med), con l’aiuto di Giuseppe Tuccillo e Danjlo Turco dei The Jackal, si fa autore del video senza dubbio di più successo in risposta alla pubblicità. Se nello spot originale il bambino protagonista chiede al cameriere della pizzeria un Happy Meal, qui accade il contrario: il piccolo napoletano, disgustato dalla visione delle portate da fast-food, pretende da suo padre una pizza “a portafoglio”. Come si può non accontentare una richiesta del genere?

Il panino di McDonald’s è Meglio della PIZZA Napoletana!

Molte volte il metodo più efficace per risolvere un problema è quello di affrontarlo direttamente. Il vlogger BOB non perde assolutamente tempo e prende in mano la situazione chiamando il caro Ronald per fargli notare le evidenti carenze nell’idea del suo spot. Qualche consiglio d’amico per evitare di ripetere simili errori. Chissà se il messaggio sarà arrivato forte e chiaro al pagliaccio, che questa volta dovrebbe prendere il discorsetto sul serio.

About author

Lucia Liberti

Lucia Liberti

Lucia è nata nel 1996 e porta il nome della santa convenzionalmente considerata "la protettrice della vista", eppure è costretta a indossare un fastidioso paio di lenti a causa della sua miopia. Studentessa DAMS, è un'aspirante critica e un'attivista per Amnesty International. Il suo amore per il cinema è paragonabile solo a quello per i diritti umani. Ha conosciuto poche persone interessanti e visto un numero non sufficiente di posti affascinanti. Vede un futuro migliore (ma deve essere la miopia).

1 comment

Post a new comment

Potrebbero interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi