Cake, una Jennifer Aniston come non l’avete mai vista

0

maxresdefault1

“Cake” in inglese significa torta ed è lecito domandarsi la ragione del titolo dell’ultimo film di Daniel Barnz, specialmente se si pensa al fatto che non parla esattamente di pasticcerie e concorsi culinari.
Al centro del lungometraggio Jennifer Aniston interpreta la protagonista, Claire Simmons, affetta da dolore cronico. Per chi non lo sapesse, il dolore cronico è una sindrome incurabile che provoca un dolore che dura più a lungo dei termini previsti per la guarigione. La malattia viene spesso trattata nel mondo del cinema, ma stavolta la patologia scelta non è mai abusata e sicuramente originale. Questa sindrome, infatti, costituisce uno dei principali problemi sanitari in Europa ed è un bene che finalmente il cinema abbia fornito un valido esempio di rappresentazione e sensibilizzazione alla problematica.

Continua su radiosiani.com

About author

Anna Scassillo

Anna Scassillo

Anna sarebbe felice se ricevesse una lettera al giorno, ognuna con una storia diversa. È una persona curiosa, ha voglia di conoscere continuamente cose nuove. Terribilmente affascinata dal cinema e dalla letteratura, Anna è innamorata della musica e della sua batteria rossa. Nella vita Anna vuole fare troppe cose e intanto studia alla Scuola Interpreti di Trieste.

No comments

Potrebbero interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi