L'attesa - l'esordio di Piero Messina

0

A vedere il trailer de L’attesa aspettare è l’ultima cosa che si vorrebbe fare, eppure dobbiamo per forza lasciare che le foglie cadano di nuovo e che arrivi l’autunno per poter vedere questo film. L’esordio di Piero Messina sembra estremamente interessante sotto diversi punti di vista e sicuramente pensato in grande. Regista siciliano laureato al DAMS, ha collaborato con Paolo Sorrentino, ha lavorato per Sky, ha prodotto diversi cortometraggi (tra cui Terra, presentato alla 65° edizione del Festival di Cannés) e il suo passato artistico incontra anche la composizione di diverse opere musicali.

L’attesa: attendere una persona è un atto di fede. L’attesa: quella di Anna e quella di Jeanne che aspettano Giuseppe, figlio della prima e fidanzato della seconda, in un isolato entroterra siciliano. Il film, realizzato con il sostegno di Eurimages, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e cofinanziato dalla Regione Siciliana nell’ambito del programma Sensi Cinema, è una coproduzione tra Italia e Francia ed è stato scritto da Giacomo Bendotti, Ilaria Macchia, Andrea Paolo Massara e Piero Messina. Paola Freddi ne cura il montaggio e Francesco Di Giacomo la fotografia. Il trailer non fornisce troppi dettagli ma è abbastanza per destare, sicuramente, una grande curiosità portata avanti in modo inevitabile fino alla fine, fino alla domanda che lascia ai dubbi e alle congetture.

Nel cast il premio Oscar Juliette Binoche è accompagnata da Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, Domenico Diele, Antonio Folletto, Corinna Lo Castro e Giovanni Anzaldo. La distribuzione francese è a cura della Pathé International che ha già venduto il film in alcuni Paesi, evento straordinario per un’opera prima italiana. Alla fine dell’articolo potrete ammirare in anteprima le primissime immagini del film. Sarà un capolavoro? Come verrà accolto il primissimo film di Piero Messina? Non ci resta che l’attesa.

About author

Anna Scassillo

Anna Scassillo

Anna sarebbe felice se ricevesse una lettera al giorno, ognuna con una storia diversa. È una persona curiosa, ha voglia di conoscere continuamente cose nuove. Terribilmente affascinata dal cinema e dalla letteratura, Anna è innamorata della musica e della sua batteria rossa. Nella vita Anna vuole fare troppe cose e intanto studia alla Scuola Interpreti di Trieste.

No comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi