Social World Film Festival: i corti in gara

0

Svanire

Michele torna nel suo paese d’origine e scopre che sua madre è scomparsa. Cerca disperatamente di ritrovarla e accompagna lo spettatore in un viaggio pieno di misteri e incomprensioni. La sua esperienza ci trasporterà in una dimensione non così lontana dalla nostra, perché il suo, in realtà, assomiglia più che altro a un percorso metaforico tra le ceneri che lascia la Terra dei Fuochi, nella sua assurda e paradossale concezione anti-umana. Il corto è stato realizzato grazie al crowdfunding, rifiutando qualunque finanziamento di amministrazioni comunali e partiti politici. Dedicato a chi respira la terra che brucia, a chi soffocando muore, senza speculazioni.

Titolo: Svanire
Durata: 20′
Paese: Italia
Regia: Angelo Cretella
Sceneggiatura: Angelo Cretella, Nicola Pellino, Giusy Marchetta
Interpreti: Alessandro Federico
Fotografia: Alessandro Lanciato
Montaggio: Maria Iovine

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

About author

Redazione

Redazione

Attualità, cultura e confronto. Parte del discorso vuole rappresentare ogni lettore e renderlo partecipe al dibattito.

No comments

Potrebbero interessarti

In foto, il XIX Dalai Lama, Tenzin Gyatso

Quando la religione è moda: il Dalai Lama ovvero la mitizzazione di un signore feudale

[caption id="attachment_8883" align="aligncenter" width="1489"]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi