Social World Film Festival: i corti in gara

0

Casitas ∗ miglior regia

Carlos e Marta, entrambi 35enni, hanno finalmente tutto quello che hanno sempre sognato: una casa con giardino, un cane e perfino un bimbo in arrivo, ma la vita non è mai perfetta. L’esilarante agrodolce corto di Marco Javier riesce a intrattenere e, con leggerezza, a porre l’attenzione sulla difficile situazione economica spagnola. Nel virtuoso utilizzo di un unico piano sequenza che mantiene sempre l’inquadratura oggettiva, lo spettatore si sente un cliente che assiste alla malinconica e al contempo buffa scenetta, rimanendo coinvolto per tutta la durata del corto. Casitas è il gioco di una generazione che vorrebbe non crescere mai, per non essere lasciata sola in balia dei problemi che l’economia e la politica contemporanea riversano sui “nuovi adulti”. Assolutamente perfetto.

Titolo: Casitas
Durata: 10′
Paese: Spagna
Regia: Javier Marco
Sceneggiatura: Javier Marco
Interpreti: Mariam Hernández, Gorka Otxoa, Antonio Molero, Soledad Olayo, Akiniko Serikawa
Fotografia: Kaime Martínez
Montaggio: Javier Marco

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

About author

Redazione

Redazione

Attualità, cultura e confronto. Parte del discorso vuole rappresentare ogni lettore e renderlo partecipe al dibattito.

No comments

Potrebbero interessarti

Un'immagine da Cherchez la femme! (Sou Abadi, 2017)

Cherchez la femme! Una commedia che non ti aspetti [ANTEPRIMA]

[caption id="attachment_10121" align="alignnone" width="1024"]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi