La verità secondo Giulia’s Mother

0
La copertina dell'album Truth, dei Giulia's Mother

La copertina dell’album Truth, dei Giulia’s Mother

Il 6 maggio uscirà per l’etichetta INRI il primo e nuovo album del duo folk rock Giulia’s Mother. L’album si chiama Truth e ha 10 tracce. La copertina dell’album sembra un’illustrazione presa da un libro per bambini ispirandosi a Van Gogh e Marc Chagall, un disegno allo stesso tempo magico e naturale, come la loro musica.

Il duo è formato da voce e chitarra di Andrea Baileni e dalla batteria di Carlo Fasciano, due semplici musicisti che con l’aiuto dell’effettistica riescono a creare un suono compatto, intenso, formato da più tipi di musicalità ma mantenendo la semplicità di un duo musicale. I loro testi sono in inglese ma hanno la capacità di farsi capire anche da chi non capisce. Il suono, il ritmo, le note parlano direttamente all’ascoltatore senza tanto bisogno di parole. Truth non è solo un album vero, come vuole il titolo, ma è romantico, pieno di speranza ed emozioni. Emozioni forti, intense, che ogni persona custodisce dentro di sé quasi gelosamente.

La prima traccia è Happiness, che parte con una musicalità delicata per poi irrompere in una batteria forte e intensa. In contrasto con il titolo, la sensazione che la traccia trasmette non è proprio di felicità, è una sorta di musica misteriosa che circonda un ricordo lontano. Say Nothing parte invece con la chitarra acustica e lascia poco spazio alle parole e più alle sensazioni e alla musica. Siù è un pezzo delicato, malinconico e ipnotico. Green Field rallegra un po’ l’album e ci fa subito pensare all’estate, alle distese di erba, alle risate e agli amici. Sento già il suono dei grilli nel verde.

Dopo questa breve pausa allegra, passiamo a Overwhelmed, un titolo non esattamente felice. “Sopraffatto”, ma da cosa? Ogni persona ha qualcosa che lo schiaccia a terra, che lo sfinisce e che non lascia spazio per respirare. Questa traccia esprime esattamente quella sensazione, ma anche la sensazione di liberarsi di quel peso. La musica è quasi invadente nella mente dell’ascoltatore, ma sa dare spazio ai pensieri e alle emozioni.

Only Darkness And Me ti rapisce, ti porta nel profondo della tua mente, ti fa rivivere momenti nel passato e tutto questo senza l’ausilio della voce di Andrea, ma solo con la chitarra e la batteria dei due. Poi inizi a sentire una voce delicata, che dolcemente ti culla e accarezza.

Me and I ha un sapore vagamente familiare, sa di Mumford and Sons, di Bon Iver, ma con la caratteristica di questo duo, che mescola la loro musica folk alla delicatezza di un basso e ad effetti musicali. Candies è il brano più “arrabbiato” dell’album, che però non perde la sua patina romantica ed emotiva. Butterfly è delicatezza pura, forse per questo l’hanno chiamato così questo brano, ed è anche abbastanza lungo, tanto da portarti in un viaggio trascendentale bellissimo.

L’ultimo brano è U, l’abbreviazione inglese di you, “tu” in italiano. Tu, persona che ascolta e che automaticamente dedicherà questo brano a qualcuno che incarna quella semplice vocale. Tu, che mi hai fatto male, tu che mi hai fatto bene, tu che mi hai fatto ridere, tu che mi hai fatto piangere, tu che voglio sposare, tu che voglio odiare. Tu, semplicemente. Una lettera, U.

Non penso di riuscire ad aggiungere qualcosa in più di quanto io non abbia già detto descrivendo questo album. È magia, romanticismo, verità, semplicità. È la vita vera, raccontata in piccole note musicali che, una ad una, ci colpiscono in faccia, ci entrano dentro e si creano uno spazio nell’angolino più remoto del cuore, perché il loro compito è di uscire quando sentiremo qualcosa di vagamente simile a questa musica e ci ricorderanno la verità.

About author

Carmen McIntosh

Carmen McIntosh

Nata nel 1992 e divisa tra gli USA e l'Italia, Carmen impara prima a scrivere che a parlare. Studentessa di Lingue, si nasconde dietro grandi occhiali, libri ancora più grandi e dentro a maglioni enormi. Crede nelle vibrazioni positive di un sorriso e di una risata. Crede anche nell'amore e nei sogni. Carmen è alla perenne ricerca della felicità.

No comments

Potrebbero interessarti

13840490_10208138571556962_1027755457_o

Ad ogni scrittore...

[caption id="attachment_7609" align="alignnone" width="1184"]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi