Arrival: uno sci-fi tutto da scoprire [ANTEPRIMA]

0
Dal film Arrival

Dal film Arrival

Arrival è un thriller di fantascienza diretto da Denis Villeneuve, interpretato da Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker, ed è un piccolo capolavoro. Il film è basato sul racconto Story of Your Life di Ted Chiang ed è stato presentato al festival del cinema di Venezia il primo settembre 2016, dove il regista Villeneuve ha vinto il Future Film Festival Digital AwardÈ stato rilasciato negli Stati Uniti l’11 novembre 2016 e uscirà in Italia il 19 gennaio 2017.

Il film descrive in modo apparentemente ordinario e convenzionale l’arrivo di 12 gusci extraterrestri in vari punti della Terra. Il colonnello dell’esercito militare statunitense Weber (Forest Whitaker) assegna alla linguista ed esperta in comunicazione Louise Banks (Amy Adams) l’arduo compito di comunicare con gli alieni situati in Montana. L’arrivo improvviso degli extraterrestri porta con sé una lunga serie di domande che affolla la mente dei civili e delle forze dell’ordine e sarà compito della dottoressa Banks ottenere delle risposte da questi strani visitatori: cosa vogliono? Cosa li ha spinti a visitare la Terra? Ma soprattutto, hanno intenti pacifici o sono una minaccia per la specie umana?

Dopo molti mesi di duro lavoro passati a decifrare il loro complicato, nodoso linguaggio insieme all’astrofisico militare Ian Donnelly (Jeremy Renner), cercando allo stesso tempo di placare le animosità internazionali, Louise troverà una straordinaria, affascinante connessione con gli alieni che le permetterà di decifrare il loro oscuro linguaggio e di apprendere criptiche, dolorose verità sul suo futuro. Sulla scia di altri thriller sci-fi moderni, come Interstellar di Christopher Nolan, Arrival riesce a tener testa agli altri colossi del genere, avendo molte possibilità di diventare un cult esso stesso. Il tema dell’arrivo degli alieni sulla Terra, abbastanza mainstream, è in realtà esplorato da una prospettiva tutta nuova.

La performance di Amy Adams è notevole: è riuscita a imprimere nel suo personaggio la giusta dose di malinconia, speranza e dolore senza risultare patetica e monotona. Riprese magistrali e primi piani mozzafiato l’hanno aiutata a rendere l’interpretazione ancora più magnetica e toccante. Jeremy Renner e Forest Whitaker nei ruoli di supporto non hanno distolto l’attenzione dall’attrice nominata cinque volte agli Academy, protagonista indiscussa di quasi ogni scena del film. Splendide le sequenze di decifrazione della lingua extraterrestre e dei brevi excursus della dottoressa Banks sulla potenza e l’importanza della comunicazione.

Il regista gioca saggiamente con una sequenza temporale ingannevole, che si sposta continuamente fuorviando gli spettatori fino alla fine del film. Arrival è una storia intensa e memorabile, che sorprende e tiene col fiato sospeso fino all’ultimo secondo. È un film sulle scelte, sul destino, sul futuro, ma anche sui compromessi che la vita ci costringe ad accettare quotidianamente. La visione è fortemente consigliata, soprattutto se nella vostra mente aleggia da sempre lo stereotipo “che palle i film sugli alieni”: tenetevi pronti a ricredervi.

About author

Federica Montella

Federica Montella

Fef vive in Irlanda, ma ama moltissimo il suo Paese, tanto che ogni volta che ci torna ci lascia un pezzettino di cuore (ma in compenso guadagna 3-4 kg). Ha vissuto nei Paesi Bassi senza saper andare in bicicletta e in Spagna pur odiando il rumore. Ama viaggiare, leggere, scrivere, comprare cd, collezionare plettri, il cocco, la birra e i cani. Studia giornalismo, ma è ancora incerta circa la sua vocazione. Vorrebbe vivere lungo abbastanza da assistere all'invenzione del teletrasporto; sogna di esplorare ogni angolo dell’universo, andare a tutti i concerti dei suoi artisti preferiti, mangiare quantità industriali di pizza senza ingrassare.

No comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi