Tour letterario a Bologna

0
Liberi Libri a Bologna, prima tappa del tour letterario

Liberi Libri a Bologna, prima tappa del tour letterario

Ore 8:30. Riccardo alla guida. “Ah, chi me l’ha fatto fare di stare due ore alla guida”.
Ore 8:40. Valentina alla guida.
Ore 9:00. Valentina, entusiasta, canta e guida felice.
Ore 9:30. Valentina alla guida. Un camion cerca di ridurli in polpette. “AHHHH!! Aiuto! Ci vuole uccidere!! Questo viaggio non s’ha da fare!!”
Ore 9:32. Riccardo alla guida.
Ore 10:40. Riccardo alla guida. “Ma quella non è una zona a traffico limitato?”.

Bologna è una città viva, colorata, culturale. Ho accettato con piacere l’invito a passare un paio di giorni nella cittadina emiliana, creando un itinerario apposito per le mie esigenze.

La prima tappa del tour letterario, per vicinanza geografica all’alloggio, è Libri Liberi, una sorta di negozio dove si possono prendere e lasciare libri in totale libertà, senza pagare. Iniziativa simile al bookcrossing, ma che differisce in quanto quest’ultimo prevedere di scambiare un libro con un altro, mentre da Libri Liberi si può liberare un libro senza prenderne uno e viceversa. Lo spazio non è molto grande, ma le vetrate permettono un’ampia illuminazione ed è impossibile non trovare almeno un libro da leggere, con un vasto assortimento anche in lingua straniera. L’ultima volta è stato anche avvistato un volume con una lettera dentro…

Proseguendo su questo filone, insieme al mio accompagnatore, ci siamo fermati in una libreria in centro per comprare due bustine del Narratè, ovvero una bustina di tè accompagnato da un piccolo libricino, la cui lettura dura giusto il tempo di infusione. In poche parole, si mette la bustina nell’acqua calda, si inizia la lettura… e al termine, il tè è pronto da assaporare. La nostra scelta è ricaduta, per forza di cose, sul “gusto” di Bologna e di Pompei, la nostra futura meta.
Avanzando poi, per la via principale di Bologna, non si può non inciampare nella fiera del libro vicino alla stazione ferroviaria, un luogo dove si può trovare qualche piccola rarità, unita a delle uscite più recenti.

Il giorno seguente, invece, ci siamo dedicati ai posti più storici. La prima tappa è stata la biblioteca Archiginnasio e, lungo una delle vie laterali si intravede una grande libreria indipendente che offre libri in svendita con tanto di cartello di minacce ai ladri di libri. Al suo interno, si possono trovare dei volumi sorpresa, ovvero dei libri incartati, dei quali non si conosce né il titolo né l’autore. Una sorta di acquisto a scatola chiusa, sulla fiducia. Ma tornando alla biblioteca Archiginnasio, il Teatro anatomico, sala a forma di anfiteatro dedicata allo studio dell’anatomia, insieme alla Sala dello Stabat Mater, decorata con antichi affreschi (e volumi!), costituiscono una meta meritevole, all’esiguo prezzo del biglietto di tre euro a persona.

Per godere dell’immensità e tranquillità, però, ci siamo riversati nella biblioteca Salaborsa, che per me è stata una vera rivelazione. Con la sua ampia e accogliente entrata – in cui si cammina sopra gli scavi archeologici! Che per mancanza di tempo non abbiamo visitato –, le zone dedicate ai bambini, agli adolescenti e agli adulti, non ho potuto che girare in lungo e in largo con gli occhi sognanti cercando di immagazzinare ogni minimo dettaglio, curiosando tra gli scaffali e lentamente sprofondando nella lettura in una fin troppo comoda poltrona. Che dire, ci avrei passato una giornata dentro.

Mi raccomando, però, tra una visita e l’altra… ricordatevi anche di mangiare!

About author

Valentina Zanin

Valentina Zanin

Accanita lettrice, tifosa della pallavolo, perennemente in viaggio, telefilm dipendente, appassionata di filosofia. Classe 1993, veneziana.

No comments

Potrebbero interessarti

magnamesei

MAGNAME #6 #AlienShakeChallenge

Se credevate di aver assaporato (e penso veramente che non esista termine più adatto di questo) tutta la cattiveria di cui Alfred è capace… beh, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi