COLOR FEST sotto il cielo di Bologna

0
COLOR FEST sotto il cielo di Bologna. 2 dicembre // Zona Roveri. Con Giorgio Poi, Sick Tamburo, Lorenzo Kruger e Scarda

COLOR FEST sotto il cielo di Bologna. 2 dicembre // Zona Roveri. Con Giorgio Poi, Sick Tamburo, Lorenzo Kruger e Scarda

COLOR FEST sotto il cielo di Bologna
2 dicembre // Zona Roveri
con Giorgio Poi, Sick Tamburo, Lorenzo Kruger e Scarda

Torna con un ciclo di date itineranti nelle più importanti città italiane e dopo la straordinaria V edizione il Color Fest, rassegna dedicata alla musica e all’arte indipendente, promossa dall’associazione culturale Che cosa sono le Nuvole con la direzione artistica di Mirko Perri.

Gli eventi inaugurano il nuovo corso del Color, che da quest’anno punta a organizzare live disseminati lungo l’intero stivale per promuovere la musica italiana dodici mesi all’anno e non solo in occasione dell’annuale festival.

Sarà un appuntamento ricco di buona musica quello fissato per il 2 dicembre al Zona Roveri Music Factory.

Una line up composita formata da Giorgio Poi, Sick Tamburo, il frontman dei Nobraino Lorenzo Kruger e Scarda.

Color Fest: sotto il cielo di Bologna, il meglio della musica indie

Giorgio Poi è il cantautore dall’anima cosmopolita che ha fatto centro al primo colpo grazie alla sua Bomba Dischi. Appena ventenne si trasferisce in Inghilterra e con i Vadoinmessico, pubblica il fortunatissimo album Archaeology Of The Future che li lancia in un tour che toccherà tutta l’Europa e anche gli USA. Dal 2013 vive tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano, e subendo il fascino di cui la distanza la impreziosisce. Così inizia a scrivere alcuni brani in italiano. Ne viene fuori un disco di canzoni d’amore personali, malinconiche e psichedeliche, uscito nell’inverno del 2017. Fa Niente (questo il titolo dell’esordio da solista) è accolto con grande favore dalla stampa specializzata ma anche da molte testate generaliste che gli dedicano articoli e recensioni approfondite entrando nel merito delle abilità compositive di Poi. Segue un incessante attività dal vivo lungo l’intera penisola e nei maggiori festival italiani.

Insieme a Poi, ospite di questa tappa del Color Fest sarà l’alternative rock dei Sick Tamburo, band roccaforte della scena indipendente italiana, nata dalle ceneri dei Prozac +, con all’attivo tre album assolutamente originali in cui uniscono al songwriting estremamente personale e riconoscibile la costruzione di un immaginario potentissimo. Dal vivo porteranno Un giorno nuovo, ultimo lavoro per La Tempesta Dischi.

Spazio poi a Lorenzo Kruger: il frontman dei Nobraino che porterà in scena un live particolare voce e pianoforte reinterpretando le canzoni più significative del suo percorso musicale e infine al cantautorato sanguigno di Scarda.


Biglietti in vendita su:
TicketOne
Boxer

Info:
www.colorfest.it
www.facebook.com/colorfestlamezia
scrivi@colorfest.it

Ufficio Stampa:
Daccapo Creative Agency
daccapocreativeagency@gmail.com
+39 340 8288293 / +39 339 705 0840

About author

Redazione

Redazione

Attualità, cultura e confronto. Parte del discorso vuole rappresentare ogni lettore e renderlo partecipe al dibattito.

No comments

Potrebbero interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi