Samuel e tutta l’energia de Il Codice Della Bellezza Tour

0
Samuel © partedeldiscorso.it / Loredana Desiato

Samuel © partedeldiscorso.it / Loredana Desiato

Parte da Napoli Il Codice Della Bellezza Tour di Samuel Romano, che tutti noi conosciamo come frontman della band torinese Subsonica. Il nome del tour viene preso dal titolo del suo disco da solista, uscito a febbraio 2017 post Festival di Sanremo, che vede la collaborazione con un altro grandissimo artista italiano: Jovanotti. Hanno trascorso parecchio tempo insieme negli USA, dove è stato scritto e prodotto il disco.

È stato un anno molto fortunato e sperimentale per l’artista, dopo un piccolo tour in Europa, dal 16 novembre ha iniziato a calcare anche i palchi dei club italiani. Si nota da subito la sua esperienza ventennale, il suo approccio col pubblico e il suo amore per ciò che fa. In questa avventura gli fanno compagnia Alessandro Bavo e Tozzo dei Linea77, con cui aveva già collaborato precedentemente.

Il concerto parte con alcuni brani de Il Codice Della Bellezza, come La Risposta (primo singolo di questo disco), La Luna Piena, Vedrai, Dea. Su La Statua Della Mia Libertà parte un discorso sulla musica commerciale, su cosa può essere venduto e su come, inizialmente, questo brano neanche gli piaceva. Ma il pubblico su questo pezzo salta, canta e questo è quello che apprezza di più.

Samuel © partedeldiscorso.it / Loredana Desiato

Samuel © partedeldiscorso.it / Loredana Desiato

Durante la serata c’è anche la presentazione di un pezzo inedito, Il Rischio.

«Questa canzone riassume bene l’anno e il rischio che mi sono preso, ma al mio produttore faceva cagare, così non l’abbiamo messa nel disco. Volevo farla comunque dal vivo, anche se è un inedito e quindi siete tra i pochissimi ad ascoltare una canzone che non esiste, che non abbiamo ancora registrato. Quindi la facciamo in questo tour, non so se la registreremo mai, ai Subsonica nemmeno gliela propongo che sicuramente gli farà cagare»

Inoltre, ci son state alcune cover come Costa Poco (scritta dallo stesso Samuel per gli Stylophonic) e Ho Difeso Il Mio Amore de I Nomadi.

Samuel © partedeldiscorso.it / Loredana Desiato

Samuel © partedeldiscorso.it / Loredana Desiato

Samuel riesce a presentarsi al suo pubblico senza veli, nella maniera più trasparente possibile, chiarendo anche che questo anno da solista è stato qualcosa di sperimentale, di arricchimento per se stesso. Con i Subsonica porterà tutto quanto di bello ha vissuto in questi mesi ed è per questo che non ha voluto cantare canzoni che hanno portato la band al successo, sarebbe stato quasi volgare.

«Ci sono due, tre canzoni che rappresentano di più me… e vorrei raccontarvi queste piccole scintille creative». Dentro i Miei Vuoti, Lasciati, Dormi in versione acustica, intima. Da brividi. Su Momenti Di Noia invece ha fatto scatenare tutti.

Samuel è riuscito a portarci nella sua dimensione, dimostrandoci ancora una volta di ciò che è capace, presentando un live che mischia elettronica, pop, rock e riuscire a trasmettere energia e tutto il bello della musica.

About author

Loredana Desiato

Loredana Desiato

Da sempre appassionata dell’arte, del cinema, del giornalismo e sopratutto della fotografia. Ho iniziato a scattare all’età di 15 anni e da allora non ho più smesso. Amo viaggiare e amo raccontare attraverso i miei scatti, mi affascina l’idea di riuscire ad intrappolare emozioni per sempre.

No comments

Potrebbero interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi