Perché acquisto ancora molti libri in versione cartacea

0
Gli ebook offrono molti vantaggi e io stessa possiedo un ebook reader, ma allora perché acquisto ancora molti libri in versione cartacea?

Gli ebook offrono molti vantaggi e io stessa possiedo un ebook reader, ma allora perché acquisto ancora molti libri in versione cartacea?

Vorrei approfittare di queste poche righe per scusarmi con i libri che non ho ancora letto. A volte, nella libreria, tra le immense pile di libri da leggere, si nasconde un volume assopito, che con pazienza attende il suo turno di essere scelto, sfogliato e letto. È il caso di una mia recente lettura acquistata un anno fa e rimasta in libreria fino alla scorsa settimana.

Di cosa parliamo quando parliamo di libri di Tim Parks, autore inglese residente da anni in Italia, è un saggio in brevi capitoli, divisi in quattro macro aree riguardanti il mondo intorno ai libri, i libri nel mondo, gli scrittori e il lavoro di traduzione. Con ottimi riferimenti a opere più o meno conosciute, il saggio propone nuovi punti di vista agli appassionati della parola scritta, sollevando interrogativi alla quale spesso non si pone nemmeno attenzione.

Uno degli articoli che mi ha colpito con maggiore intensità è quello dedicato agli ebook. Tim Parks lamenta, infatti, la scarsa considerazione che i letterati hanno della lettura elettronica, quasi ne avessero paura, aggiungo io. Tralasciando le solite motivazioni (non consuma carta, non occupa spazio, costa meno, è più comodo quando si è in mezzo alla folla) e questioni pratiche (si può cambiare carattere e dimensione a piacere e memorizzare l’ultima pagina letta), l’autore si domanda: cosa ci mancherebbe del libro cartaceo?

Di sicuro non la copertina o la qualità della carta, che è sempre la stessa. Certo, non si possono prendere appunti a margine o sfogliare le pagine per scoprire quanto manca alla fine del capitolo. Ma sono davvero indispensabili queste azioni? O forse, suggerisce lo scrittore, l’ebook elimina le possibile distrazioni e ci avvicina di più all’esperienza della lettura?

Io stessa possiedo un ebook reader e concordo con le motivazione illustrate da Parks. Dunque, perché acquisto ancora molti libri cartacei? Non è stato semplice trovare delle motivazioni che andassero oltre quelle emotive – anzi, non sono sicura di esserci riuscita.

Compro libri perché a volte mi piace cullarmi nell’illusione di controllo vedendo il volume riposto nello scaffale, come se in qualche modo questo gesto potesse aiutare l’opera di arricchimento e metabolizzazione di quanto letto. Compro libri perché mi piace tenerli tra le mani, sfogliarli avanti e indietro, leggerne ogni risvolto, la prima e l’ultima parola, prima i ringraziamenti e dopo la breve biografia dell’autore, sentire il profumo fresco delle pagine appena stampate, notare i segni del tempo, le pagine farsi più gialle e piegate, sentirne il peso rassicurante nella borsa, ma anche per il piacere di scambiarli o di tenere tra le mani le pagine lette e vissute da un’altra persona.

Compro libri perché rispecchiano la mia passione più grande: entrare nella mia stanza piena di volumi è come essere accolta da mille sguardi diversi; mi sento protetta, come quando da piccola mi coprivo con la coperta fino sopra la testa e niente e nessuno poteva farmi del male.

E infine, proprio perché gli ebook costano meno, accumulo in fretta quantità di libri e ho la situazione meno sotto controllo rispetto alle pile di libri sopra il comodino. Con l’ebook reader, la possibilità di lettura tende all’infinito. Sicuramente è un bene. Ma è anche una cosa che mi mette tremendamente malinconia, il pensiero di non riuscire a leggere tutti i libri che vorrei.

About author

Valentina Zanin

Valentina Zanin

Accanita lettrice, tifosa della pallavolo, perennemente in viaggio, telefilm dipendente, appassionata di filosofia.

No comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi