BOtanique Festival 2018: il giardino più rock di Bologna

0
Dettaglio della locandina della IX edizione del BOtanique Festival

Dettaglio della locandina della IX edizione del BOtanique Festival

BOtanique Festival giunge alla sua nona edizione e l’atmosfera sarà davvero speciale: si festeggiano infatti anche i 25 anni di Estragon Club.

In un’oasi immersa nel verde dei giardini di via Fillippo Re a Bologna, si alterneranno live di artisti nazionali e internazionali e serate dedicate al cinema. Sarà inoltre possibile bere, mangiare, ballare e divertirsi sotto le stelle.

Il programma è fitto di appuntamenti da non perdere e per gli amici bolognesi, e non solo, vi ricordiamo le date da segnare in agenda per il mese di giugno.

BOtanique Festival: gli appuntamenti dal 15 al 30 giugno

BOtanique Festival, appuntamenti dal 15 al 20 giugno

BOtanique Festival, appuntamenti dal 15 al 20 giugno

L’opening party è previsto per il 15 giugno ed è affidato a una band campana, gli …A Toys Orchestra. Dopo quattro anni dall’ultimo album Butterfly Effect, tornano sul palco con il nuovo Lub Dub, uscito lo scorso aprile.

Il 16 giugno sarà invece il turno dei Rumba de Bodas, band bolognese che  festeggia il proprio decennale. La loro ultima fatica si chiama Super Power, coprodotto dalla storica etichetta bolognese Irma Records, arricchito di sintetizzatori e schitarrate con uno sbilanciamento verso il groove funkeggiante.

Attesissima la serata del 20 giugno che vedrà protagonista un trio composto dal rapper Rancoreche presenterà il suo nuovo album Musica per bambini, e da Claver Gold e Murubutu (concerto a pagamento).

BOtanique Festival, appuntamenti dal 21 al 23 giugno

BOtanique Festival, appuntamenti dal 21 al 23 giugno

Il 21 giugno si terrà la prima serata dedicata alla rassegna cinematografica del Botanique, con Lavorare con lentezza, uscito nel 2004 e diretto da Guido Chiesa. Per l’occasione, il film sarà presentato dal giornalista e saggista Pierfrancesco Pacoda. Ospiti speciali: il “parrucchiere dei cantanti” Marco Zanardi Orea Malià e il produttore discografico Oderso Rubini.

Il 22 giugno salirà sul palco del BOtanique Joan Thiele, una delle figure femminili più carismatiche della scena musicale italiana. Joan è di origini per metà italiane e per metà svizzero-colombiane. Presenterà i singoli Armenia e Fire, che anticipano il nuovo album in arrivo nel 2018.

Ritorna a Bologna per festeggiare i 25 anni del club un vecchio amico dell’Estragon Club che non ha bisogno di presentazioni: il “Maestro dell’ora brava”, Tonino Carotone, atteso sul palco del BOtanique Festival il 23 giugno.

BOtanique Festival, appuntamenti dal 25 al 28 giugno

BOtanique Festival, appuntamenti dal 25 al 28 giugno

Dopo il sold out del tour di ottobre, The Dream Syndacate, il leggendario gruppo rock californiano, punta di diamante del Paisley Underground, annunciano il loro tour estivo in Italia e approdano nei giardini di via Filippo Re il 25 giugno (concerto a pagamento).

Il 27 giugno è il turno di Tom Walker, autore del successo radiofonico Leave a light on, per cui ha ricevuto anche il disco di platino (concerto a pagamento).

Il secondo appuntamento con il cinema è previsto il 28 giugno. A 30 anni esatti dalla scomparsa di Andrea Pazienza, Estragon Club e BOtanique lo ricordano con Paz!, il celebre film di Renato De Maria che ha omaggiato il suo inconfondibile stile. La serata sarà presentata dal giornalista e saggista Pierfrancesco Pacoda, con la partecipazione dell’artista e fumettista Otto Gabos.

BOtanique Festival, appuntamenti dal 29 al 30 giugno

BOtanique Festival, appuntamenti dal 29 al 30 giugno

Il penultimo appuntamento di giugno è dedicato alla celebre Fiesta Catalana ed è previsto per il 29 giugno. Sul palco ci sarà il duo elettro-acustico di Barcellona Radio Reggae, pronti a far ballare il pubblico con il loro repertorio arricchito da versioni di Bob Marley, Manu Chao, UB40, Amy Winehouse, Bruno Mars e altri, rivisitate con nuove sonorità e tanto love. Prima e dopo il concerto il  leggendario DJ Jordi Auguri Lordsassafras, figura emblematica e multietnica della scena spagnola che distilla una musica aperta ai quattro venti, un mix mutante di suoni solari dalla world music, al rock, alle influenze tecno-etno. Nella zona food non mancherannno le specialità spagnole, paella & sangria e una selezione di tapas da panico.

Il calendario del BOtanique previsto per  il mese di Giugno si conclude il 30 giugno, salgono sul palco gli Statuto per festeggiare il loro 35esimo anno di carriera. Un appuntamento da non perdere.

Per rimanere aggiornati su tutti gli appuntamenti del giardino più rock di Bologna, seguite la pagina Facebook!

#staytuned per gli appuntamenti di luglio.

About author

Giulia Perna

Giulia Perna

Meglio conosciuta come Capa Riccia. Salernitana di nascita e bolognese per amore di questa città. Ha conseguito il titolo di Laurea specialistica in Comunicazione pubblica e d'impresa presso l'Università di Bologna. Si definisce "malinconica per vocazione". Da grande vorrebbe osservare le stelle. Crede nella forza delle parole, nella bellezza che spacca il cuore e nella gentilezza rivoluzionaria. Le piace andare ai concerti, mischiarsi tra la gente, sentire il profumo del mare e camminare sotto i portici.

No comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi