Villa San Nicola Festival: l'anagramma della leggerezza

0
In foto, Vito e Giuseppe dei Viito. La band era nella line-up del Villa San Nicola Festival

In foto, Vito e Giuseppe dei Viito. La band era nella line-up del Villa San Nicola Festival

“Vorrei saper vivere leggera”: è un pensiero fisso che mi porto in testa da sempre. Il motivo è che mi fido profondamente di Calvino e ho sempre creduto che, come lui ha scritto, bisogna prendere la vita con leggerezza “che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”. Durante quest’estate ho deciso di correre il rischio di vivere leggera, magari sbucciandomi di nuovo le ginocchia, inciampando un po’, ma continuando a camminare. Il cammino e la serendipità mi hanno portata una domenica sera a Villa San Nicola, una frazione del comune di Cesinali, in provincia di Avellino: ho capito bene allora cosa fosse la leggerezza.


Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.

– Italo Calvino, Lezioni americane, 1988


Il 29 luglio a Villa San Nicola si è svolta la seconda edizione del Villa San Nicola Festival, un evento che ha portato in Irpinia due nomi importanti della scena indie italiana: Cimini e Viito. È stato il primo Festival da poter raccontare, quindi ho avuto dentro abbastanza impazienza mista a un po’ di paura: anche per questo motivo vi consegno a distanza di tempo le mie parole. Proverò a lasciarvi poche immagini che spero accendano una scintilla che vada oltre i vostri occhi.

Una piazza gremita

Villa San Nicola, come vi ho già scritto, è una frazione del comune di Cesinali e si trova in provincia di Avellino. Molti ragazzi dei piccoli centri strizzano un occhio al MI AMI, sognano i palchi dei festival più in voga, per poter ascoltare gli artisti della scena indie dal vivo. Bene, i ragazzi del Villa San Nicola Festival hanno portato in una piccola piazza dell’Irpinia la delicatezza di Cimini e la sfrontatezza dei Viito, dando la possibilità a centinaia di giovani di fare pochi passi fuori casa e godere di una serata di musica ed emozioni. Il Sud vince perché si spoglia di etichette ancestrali e ormai inutili; vince perché la voglia di mettersi in gioco supera qualsiasi inerzia.

Un palco dinamico

Le esibizioni di Cimini e Viito hanno reso la serata esattamente come avrei voluto fosse: piena. “Piena di cosa”, direte. Immaginate quando vostra nonna prepara il pranzo della domenica e sapete che in quel giorno è concentrata la meraviglia della vita: quel piena lì. La line-up che ha previsto le esibizioni di Cimini e dei Viito ha dato prova di un Festival che non ha avuto paura di osare, di puntare in alto. Cimini e i Viito hanno regalato a Villa San Nicola il concerto perfetto, quello per cui le gambe non si stancano di muoversi e la voce esce intensa fino all’ultima nota dell’ultima canzone.

Occhi felici

Vi hanno mai detto “Tu sorridi con gli occhi”? A me l’hanno detto, ma non avevo mai capito fino in fondo cosa volesse significare finché, a fine concerto, mi sono defilata e mi sono goduta la scena di tanti occhi felici che sorridevano.

Mentre ogni persona andava via, io ne osservavo gli occhi felici: occhi di chi nella musica crede, con la musica ama, attraverso la musica si esprime. Ho scrutato anche gli occhi di chi era dietro tutto questo: erano forse quelli più brillanti.

Il Villa San Nicola Festival è stata una meravigliosa scoperta: un’idea di aggregazione coraggiosa attraverso la quale rivendicare che insieme si costruisce in ogni luogo, non importa in quale parte del paese tu sia.

Ci vediamo l’anno prossimo.

About author

Virginia Ciambriello

Virginia Ciambriello

Malinconica seriale, non ho da offrire nulla eccetto la mia confusione - come disse Kerouac. Amo tutto ciò che è arte e ho due ossessioni: il pistacchio e i tramonti. Sono romantica fino all'osso e siccome non riesco a dirlo, lo scrivo.

No comments

Potrebbero interessarti

Dylan Minnette nei panni di Clay Jensen in 13 reasons why

13 reasons why: chi ha ucciso Hannah Baker?

[caption id="attachment_9585" align="alignnone" width="1280"]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi