Intervista a Giulia Oriani, regista e produttrice Secondo Piano Scala B

0
In foto, la regista e produttrice Giulia Oriani, autrice del progetto transmediale Secondo Piano Scala B

In foto, la regista e produttrice Giulia Oriani, autrice del progetto transmediale Secondo Piano Scala B

Abbiamo fatto qualche domanda a Giulia Oriani, regista e produttrice del film Secondo Piano Scala B. Ci spiega che nel film «le cinque protagoniste hanno scoperto l’importanza del dialogo, della comunità e della solidarietà e hanno formato un team». E del progetto – che piace a pubblico e investitori – dichiara che: «Mettendo in contatto i diversi media, si è creato un dialogo si sta espandendo dalla narrazione visuale (cinema e televisione) e i network online fino alla street art».

Come hai avuto l’idea di realizzare una storia con cinque donne protagoniste?

«Questo progetto nasce da un cortometraggio, Nunzia – interpretato da Milena Vukotic – nel quale la protagonista, relegata dal figlio in una condizione “da anziana”, approfittando di un incontro casuale, riesce a uscire da questa “gabbia” e a riprendere in mano la propria vita riacquistando la gioia di vivere.

«Il cortometraggio è stato molto apprezzato nei circuiti cinematografici e premiato nei festival di tutto il mondo e, per questo, mi è venuto in mente di scrivere una storia che parli delle stesse esigenze di Nunzia vissute da donne con esperienze ed età diverse».

< href=”http://www.secondopianoscalab.it/2018/10/26/giulia-oriani-regista-e-produttrice-di-secondo-piano-scala-b-un-dialogo-transmediale-tra-cinema-tv-social-network/”>Continua a leggere su Secondo Piano Scala B.

About author

Redazione

Redazione

Attualità, cultura e confronto. Parte del discorso vuole rappresentare ogni lettore e renderlo partecipe al dibattito.

No comments

Potrebbero interessarti

In foto, Giorgia e Luca, voce e batteria del duo The Groots

I Groots ritornano nel futuro

"Questo è sicuramente un “reboot” nel vero senso del termine…" ci dice Luca, il batterista dell'ora duo The Groots, riferendosi alla loro ultima uscita "Electric ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi