Umbrella Academy: Alan Moore non finisce mai di insegnare

0
Ellen Page nella serie Umbrella Academy, disponibile su Netflix

Ellen Page nella serie Umbrella Academy, disponibile su Netflix

“Sara, aspetta un momento, che c’entra Alan Moore con Umbrella Academy?!”. C’entra, e vi spiego subito il perché. Se date uno sguardo alla nuova serie prodotta da Netflix e tratta dal fumetto di Gerard Way (ex cantante dei My Chemical Romance, band idolo delle teenager nel primo decennio del 2000), vi renderete subito conto che in più di un frangente vi potrebbe ricordare l’opera massima di Alan Moore del 1986, appunto Watchmen, forse uno dei punti più alti del fumetto statunitense.

Come nel capolavoro di Moore, anche qui i protagonisti sono dei supereroi, ma solo perché sono provvisti di superpoteri. Dimenticate lo spirito di sacrificio di Capitan America o la regalità di Thor. I protagonisti di questa serie TV sono umani molto più giovani dei Watchmen di Moore, ma altrettanto pieni di difetti e fallibili. Sono certa di non essere l’unica ad aver notato somiglianze tra le due opere e ne ho avuto conferma dopo aver visto con i miei occhi un easter egg che fa riferimento proprio a Watchmen.

L’Umbrella Academy del titolo è l’istituto in cui i nostri sono stati cresciuti e formati dal professor Hargreeves, vivendo un’infanzia fatta di competizione, punizioni, restrizioni e disciplina. Non hanno nemmeno dei nomi propri, tant’è vero che il professor Hargreeves li chiama per numero. Uno dei ragazzi, Numero Cinque, a un certo punto scompare cercando di teletrasportarsi in avanti nel tempo e scopre qualcosa che non deve accadere. Comincia così una vera e propria corsa contro il tempo ma, come abbiamo imparato da Stephen King, cercare di alterare il corso degli eventi è una sfida che il tempo rende incredibilmente difficile.

Umbrella Academy si differenzia particolarmente dal fumetto da cui è tratta e adotta uno stile a tratti scanzonato, a tratti più drammatico, mantenendo ben alto il ritmo della narrazione e trovando un equilibrio fra dialoghi e scene d’azione. I personaggi sono tutti ben caratterizzati e sfaccettati, pieni di luci e ombre: ci troviamo ad apprezzare il più odioso in certi momenti oppure a detestare il più amabile in altri. Menzione speciale per gli attori che interpretano Allison (Emmy Raver-Lampman), Numero Cinque (Aidan Gallagher) e Klaus (Robert Sheehan): sono riusciti a rendere i loro personaggi i più riusciti di questa stagione, merito che condividono con gli sceneggiatori.

Il fatto che Gerard Way sia accreditato fra i produttori esecutivi di questa serie spiega anche il gran numero di canzoni pop utilizzate come colonna sonora, donando al prodotto finale un’atmosfera moderna attraente per un pubblico di più età e, soprattutto, di gusti musicali diversi.

Mentre si rimane in attesa del rinnovo per un seguito, vi consiglio intanto di recuperare la prima stagione di Umbrella Academy su Netflix e di godervela in tutta la sua freschezza e simpatia. E mi raccomando: non scherzate con la dimensione temporale. E nemmeno con i sentimenti dei vostri familiari.

About author

Sara Sgarbossa

Sara Sgarbossa

Immaginate una ragazza (quasi) completamente persa nei suoi sogni, sempre alla ricerca di storie da ascoltare o raccontare, innamorata del teatro e del cinema, nerd riscoperta, e avrete come risultato me.

No comments

Potrebbero interessarti

Dettaglio della copertina di Musica per noi, il nuovo album dei Pop X

Pop X e il girone mancante. Una serata di fuoco a Milano

[caption id="attachment_12259" align="aligncenter" width="960"]Dettaglio della copertina di Musica per noi, il nuovo a...            </div>
        </article>
        
        </div>
    
</div><!-- .recommend-box -->        		            <script>
                ytframe_ID = [];
            </script>
            
            <div class=

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi