Guardateci tutti: La rappresentante di lista in concerto

0
La rappresentante di lista @ SMAV, 19 aprile 2019 © partedeldiscorso.it / Alessandro Avino

La rappresentante di lista @ SMAV, 19 aprile 2019 © partedeldiscorso.it / Alessandro Avino

Assorti, dritti, concentrati: La rappresentante di lista è sul palco e sta per suonare la prima canzone del concerto allo SMAV di Santa Maria a Vico, tappa del Go Go Diva Tour. Gloria apre le danze, letteralmente, perché un live de La rappresentante di lista non è solo uno spettacolo musicale, ma una commistione di teatro, melodie, voci che si intrecciano, balli, movimenti improvvisi di luci e di persone; una grandissima intesa.

Lo stage basso e la prossimità corporea alla band sono solo l’espressione fisica di una vicinanza più profonda che viene a crearsi gradualmente. Il momento iniziale, in cui sembra quasi che i musicisti stiano costruendo un mondo parallelo a cui l’accesso è limitato, si sostituisce man mano con un’apertura sempre più ampia al pubblico. Eppure, quell’affascinante e misteriosa connessione rimane palese negli sguardi, nei balli improvvisati che accompagnano le parti più movimentate delle canzoni, nei sorrisi tra Erika e Veronica, sorelle, e Marta e Roberto, i due percussionisti.

Ciò che La rappresentante di lista riesce a creare è uno spazio quasi mistico, dove non esistono geografia e tempo, dove il corpo, Questo corpo, funge solo da tramite. Impressionante è la voce di Veronica, impeccabile e sempre perfetta, e il numero degli strumenti presenti sul palco, che danno vita ad arrangiamenti che non deludono neppure nella loro versione live.

La coordinazione che c’è tra tutti i membri del gruppo dà vita a coreografie spesso spontanee, estremamente teatrali, in cui ognuno dei personaggi è parte fondamentale dell’insieme. Le loro voci si intrecciano continuamente lasciando un’eco infinita, accompagnati dalle luci, magistralmente gestite, che si inseriscono perfettamente nel quadro totale. È una festa che si allontana dal puro intrattenimento e diventa un’esperienza emozionante, che lascia estremamente affascinati e incuriositi. Incuriositi da qualcosa di incerto, probabilmente quella magia che viene accolta e che sorprende di continuo, quasi a dire Guardateci tutti.

Scaletta:
Gloria
Ti amo (nanana)
Alibi
Guarda come sono diventata
Giovane femmina
Guardateci tutti
Questo corpo
Maledetta tenerezza
Poveri noi
Siamo ospiti
Panico
The Bomba
Mina vagante
Un’isola
Woow

About author

Anna Scassillo

Anna Scassillo

Anna sarebbe felice se ricevesse una lettera al giorno, ognuna con una storia diversa. È una persona curiosa, ha voglia di conoscere continuamente cose nuove. Terribilmente affascinata dal cinema e dalla letteratura, Anna è innamorata della musica e della sua batteria rossa. Nella vita Anna vuole fare troppe cose e intanto studia alla Scuola Interpreti di Trieste.

No comments

Potrebbero interessarti

In foto, i cantautori Fabrizio De André e Georges Brassens

De André e Brassens: cantautori d'Anarchia

"Direi d’essere un libertario, una persona estremamente tollerante. Spero perciò d’essere considerato degno di poter appartenere ad un consesso civile perché, a mio avviso, la ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi