Marc Chagall, tra sogno e magia. La sorprendente mostra a Bologna

0
Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

A Bologna, fino al primo marzo, nella bellissima cornice di Palazzo Albergati, sarà possibile visitare una mostra dedicata a Marc Chagall: Tra sogno e magia. Per la prima volta a Bologna saranno esposte 160 opere inedite che raccontano la vita dell’artista russo. La pittura, i disegni, sono ispirati dalla sua quotidianità e dai suoi più grandi interessi: la religione, la letteratura, sentimenti come l’amore e il legame con la tradizione.

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall nasce in Russia nel 1887, ma studiò e perfezionò il suo stile a Parigi. La sua lunga vita lo ha portato a superare alcuni dei più grandi eventi storici del 1900. Tornato in Russia nel 1914 vi rimase a lungo, a causa dello scoppio, prima, della Prima Guerra Mondiale e della Rivoluzione Bolscevica, poi. Rientrato a Parigi avvia la sua carriera come pittore rinomato e affermato. Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale si trasferisce negli Stati Uniti, per non essere deportato dai nazisti perché ebreo. Ritornerà in Francia nel 1948 e vi resterà fino alla sua morte nel 1985.

Il percorso della mostra

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Le stanze di Palazzo Albergati allestite per l’occasione si caratterizzano per la distinzione tra cinque aree tematiche: la tradizione russa, quindi la sua infanzia; il senso di religiosità, rappresentato nelle opere ispirate dalla Bibbia; il rapporto con altri letterati e poeti e le riflessioni sul comportamento degli esseri umani e gli animali visti attraverso le illustrazioni delle Favole; il circo, per il suo senso di libertà; l’amore, sentimento dominante in molte sue opere.

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Una caratteristica immersiva di questa mostra è data dalla proiezione olografica di immagini bidimensionali che coinvolgono il pubblico attraverso la visualizzazione nello spazio che lo circonda, accompagnati dalle note di Clair de Lune di Debussy. Un’altra stanza che permette di immergersi completamente nel mondo e nella vita di Marc Chagall è la Dream Room, una video installazione in cui si ha la possibilità di entrare nelle opere di Chagall in un ambiente onirico, quasi su-reale.

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Seppur le opere presenti non siano certo tra le più note dell’artista, poiché provenienti quasi per la maggior parte da collezioni private, il visitatore è completamente avvolto dall’aura e dal pensiero di Chagall, a tal punto che il suo stile personalissimo lascia il segno.

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Marc Chagall, tra sogno e magia. Bologna, Palazzo Albergati © partedeldiscorso.it / Camilla Pinto

Nel caso in cui siate a Bologna e interessati a visitare questa mostra, potete condividere la vostra esperienza attraverso l’hashtag #chagallsognoemagia.

About author

Alessia Scarpinati

Alessia Scarpinati

Sono nata giusto in tempo per capire che le cose belle della vita sono tante, che scrivere di me è fondamentale e che non riuscirei a vivere in un mondo senza musica, concerti, libri,serie tv e attori inglesi.

No comments

Potrebbero interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi