Girl in Red finirà dritto nelle vostre playlist

0

Girl in Red? Molti di voi si staranno chiedendo chi sia e magari la conosceranno proprio grazie a quest’articolo.

Marie Ulven è una ventiduenne norvegese che, grazie alla sua musica, si è trasformata in Girl in Red. Ha iniziato nella sua cameretta, fino ad arrivare al Tonight Show di Jimmy Fallon, poche sere fa.

Girl in red

Girl in Red è lo pseudonimo di Maria Ulven, giovane cantante norvegese.

Girl in Red ha alle spalle svariati singoli ed EP, opening a concerti altrui e partecipazione a qualche festival musicale. Nel 2021, finalmente, pubblica il suo disco d’esordio: If I Could Make It Go Quiet.

Girl in Red: Gli inizi e la sua importanza per la comunità queer

Ma partiamo dagli inizi. Inizia a scrivere canzoni all’età di otto anni, nel corso del tempo inizia a pubblicarle su varie piattaforme. Poi, Marie si innamora di una sua amica e trasforma la sua storia in una canzone. Così nasce I Wanna Be Your Girlfriend, nel 2018. Da quel momento diventa una figura importante per la comunità queer, soprattutto sui social.

If my songs can normalize queerness, that’s amazing.

Molte ragazze usavano «Ascolti Girl in Red?» come se fosse una sorta di codice. Un punto di riferimento per la comunità LGBT, per sentirsi più a loro agio e sicure. Un modo per esprimersi in maniera naturale anche solo grazie a delle canzoni. Canzoni non semplici. Frutto di conflitti con se stessi, in una fase delicata come quella dello scoprire la propria sessualità.

I know what I like
no, this is not a phase
or a coming of age.
This will never change.
Girls – Girl in red

Serotonin: una canzone liberatoria

Serotonin è uno degli 11 brani del nuovo disco. Un singolo che avrete sicuramente ascoltato in radio o visto su MTV o VH1. Qui troviamo lo zampino di Finneas, fratello e produttore di Billie Eilish. Mica robetta qualsiasi.

girl in red

Copertina dell’album If I could make it go quiet di Girl in Red. (2021)

Comunque Serotonin è un brano adrenalinico, una carta vincente per farsi conoscere da più persone possibili. Un brano forte anche per il suo testo, perché Girl in Red affronta tematiche di cui non è veramente facile parlare, come la salute mentale. Spesso c’è molta disinformazione su questo argomento. Sicuramente non tutti ci scrivono canzoni, e quindi anche questo è un punto a suo favore.

Lei stessa, in un’intervista per il giornale americano The Cut, ha dichiarato che questa canzone la rende depressa ma è stato liberatorio scriverla. Lavorare con Finneas però ha reso le cose migliori, sperimentando anche un po’ di rap.

Il primo disco di Girl in Red: If I Could Make It Go Quiet

Amore, confusione, intimità, pensieri soffocanti. If I Could Make It Go Quiet è un perfetto disco per iniziare la carriera. Energico, super intenso, che esplora tante sonorità. Anche la vocalità di Marie è impeccabile. L’album è prodotto dall’artista stessa e da Matias Tellez. I brani vincenti sono molti.

  • Rue è una sorta di dedica al personaggio di Euphoria. Anche qui si parla di problemi di salute mentale, tossicodipendenza, depressione.
  • You Stupid Bitch è un pezzo super punk/rock, una dedica a chi non prova i suoi stessi sentimenti.
  • Midnight Love ha atmosfere molto dreamy.
  • Body and Mind, un brano sofferente ma è forse quello che più ti resta in mente.
  • Ogni brano di questo disco è una perfetta rappresentazione dei sentimenti di Marie, in musica e parole. If I Could Make It Go Quiet è di un’onestà quasi brutale, struggente.

Se non avevate minimamente idea di chi fosse Girl In Red state certi che finirà nelle vostre playlist, e pian piano la sentirete ovunque.

About author

Loredana Desiato

Loredana Desiato

Da sempre appassionata dell’arte, del cinema, del giornalismo e sopratutto della fotografia. Ho iniziato a scattare all’età di 15 anni e da allora non ho più smesso. Amo viaggiare e amo raccontare attraverso i miei scatti, mi affascina l’idea di riuscire ad intrappolare emozioni per sempre.

No comments

Potrebbero interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi